common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

Persico Dorato

Importa questo pesce direttamente nel tuo progetto. Scopri i rapporti di conversione dei mangimi, i requisiti di ossigeno e proteina e visualizza come la qualità dell'acqua influisce sul pesce.

EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Riepilogo

Il pesce persico dorato è una specie longeva considerata estremamente resistente, molto più dura del pesce persico in quanto può tollerare un'ampia gamma di salinità. Non hanno bisogno di spurgo, puoi semplicemente catturarli direttamente dallo stagno e direttamente alla tua cucina. Tuttavia, alcuni giardinieri acquaponici considerano il suo gusto come qualcosa come «fuori dagli schemi», ma questa preoccupazione potrebbe essere affrontata attraverso la lavorazione a valore aggiunto o anche cucinandolo con condimenti e altri sapori. Tuttavia, il pesce persico dorato è preferito rispetto al pesce persico d'argento. Inoltre, il tasso di crescita di questo pesce è più lento di altri pesci adatti per vasche acquaponiche, ma questo dipende dal cibo dato. Potrebbero volerci 16 mesi per farli crescere dal fingerling al pesce di taglia commercializzabile.

Requisiti

Per sostenere la crescita e la sopravvivenza ottimali nell'allevamento del pesce persico dorato, è necessario mantenere una temperatura di 16-30°C e un livello di pH a 7-8. Si trovano più frequentemente in acqua calda, torbida, pigra e billabong.

Crescere

I persici dorati sono carnivori opportunistici, si nutrono principalmente di crostacei, larve di insetti, molluschi e piccoli pesci tra cui pesci rossi e carpe. Inoltre, possono anche nutrirsi di pellet affondanti formulati con 40% di proteine. Poiché sono altamente carnivori, il loro fabbisogno proteico è elevato. I pesci preferiscono anche coperture o habitat aggiunti come tronchi, zone umide galleggianti e tubi. Dato cibo sufficiente sono presenti o offerti nell'ambiente culturale, il pesce può crescere fino a 20 kg. Se vengono offerti pellet, sarebbe meglio controllare l'assunzione di mangime per evitare perdite di profitto e problemi ambientali causati da mangimi non consumati.

Raccolta

Poiché non hanno bisogno di spurgo, possono essere raccolti drenando lo stagno, quindi i pesci possono essere raccolti nella fossa di raccolta fuori dalla zona dello stagno. Assicuratevi di preservare la freschezza e la qualità scegliendo di vendemmiare molto presto al mattino o nel tardo pomeriggio. Inoltre, occorre osservare una corretta manipolazione, soprattutto se necessario per trasportare vivo il pesce sul mercato.

Inizia a sbloccare le informazioni di sistema

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.