common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Non fatevi confondere dalla grande varietà di disegni per sistemi aquaponici che si possono incontrare in letteratura o navigando sul web. Quando si pianifichi e si costruisce un sistema acquaponico, è necessario seguire i principi di base affinché il sistema funzioni correttamente. Esistono grandi differenze tra i sistemi in termini di costi di investimento, costi di manutenzione e di esercizio, affidabilità, salute e sicurezza, potenziale di crescita dei pesci e delle colture e carico di lavoro totale. È quindi necessario definire tutti questi aspetti durante la fase di progettazione.

La progettazione di un nuovo sistema aquaponico dovrebbe basarsi sui vostri obiettivi e requisiti:

  • Qual è lo scopo del sistema? (autosufficienza alimentare, business, decorazione, impatto sociale, insegnamento)

  • Quanto spazio è disponibile? Un sistema commerciale ha bisogno di più di 1000 m2, mentre l'acquaponica del cortile per l'autosufficienza può essere più piccola

  • Dove verrà collocato il sistema? Se sarà fuori, i costi di costruzione potrebbero essere più bassi, ma più energia sarà spesa per il riscaldamento. Se sarà dentro, più energia sarà spesa per l'illuminazione

  • Quanto tempo può essere investito nell'operazione? La regolazione automatica è costosa, mentre controlli giornalieri multipli richiedono molto tempo (anche se il pesce deve essere controllato ogni giorno comunque)

  • Devo comprare un kit già pronto o costruire il mio? Sono disponibili diversi modelli di kit, ma potrebbero non essere adatti ai tuoi obiettivi. D'altra parte, la costruzione richiede conoscenze, anche se materiali riciclati possono essere utilizzati per ridurre i costi

  • Durante la progettazione, prendere in considerazione tutte le attività al fine di anticipare le procedure di routine, la manutenzione, e come affrontare le emergenze.

La progettazione e la costruzione di un sistema acquaponico segue una serie di fasi sequenziali: studio di fattibilità e selezione del sito, progettazione di base, progettazione dettagliata, preparazione del cantiere e costruzione. I criteri di progettazione di base sono già stati discussi in Capitolo 2, quindi qui eludiamo questo passaggio e usiamo l'esempio di Capitolo 2 come modello per la progettazione dettagliata. La tabella 1 riassume le principali fasi del passaggio da un'idea di un sistema acquaponico a un sistema pienamente operativo.

Tabella 1: Passi nella progettazione e costruzione di un sistema acquaponico

Studio di fattibilità e selezione del sitoNello studio di fattibilità si verifica se il sito in cui si prevede di inserire il sistema acquaponico ha le esigenze fondamentali per consentire la costruzione e il funzionamento. Queste esigenze coprono i requisiti di spazio, carico superficiale, disponibilità di potenza e affidabilità, accesso veicolare, qualità e disponibilità dell'acqua, possibilità di raffreddamento e riscaldamento, clima, luce solare ecc Lo studio di fattibilità include anche la pianificazione della produzione del sito, quindi è necessario sapere quanti serbatoi saranno richiesto e con quale volume d'acqua, la dimensione della zona di coltivazione delle piante, e così via. Queste sono le prime cose che dovete sapere prima che il processo di progettazione di base possa iniziare. Progettazione dibase Nella progettazione di base si pianificano le dimensioni di base del sistema seguendo un processo di pianificazione passo-passo (vedere Capitolo 2). Si inizia con la zona di produzione di ortaggi e poi si progetta il sistema di allevamento del pesce in base al fabbisogno nutritivo delle piante, o viceversa. Al termine del progetto di base, avrete definito un diagramma generale di flusso di processo con i componenti principali: tassi di produzione per pesci e piante; portate d'acqua; volume, forma e livello dell'acqua; dimensioni di rimozione dei solidi; tipo, dimensione e forma del biofiltro; lunghezza e diametri delle tubazioni; velocità del flusso d'acqua in tubi diversi; livelli dell'acqua. Il design di base rivelerà se i tuoi obiettivi di produzione possono essere raggiunti sul sito che hai scelto. Progettazione dettagliataLa progettazione dettagliata utilizza le stesse considerazioni di progettazione della progettazione di base, ma va in dettaglio. Mentre nella fase precedente ci si concentrava solo sull'idraulica e sulle dimensioni, ora è necessario concentrarsi sui materiali da utilizzare e scegliere i singoli componenti tecnici, il loro fabbisogno energetico, i requisiti di potenza di backup, le misure e le unità di controllo, e fare una progettazione dettagliata di tutti gli impianti idraulici componenti (tubi, schermate di uscita, biofiltro ecc.). A seconda delle dimensioni del progetto e del paese in cui lavori, la progettazione dettagliata terminerà con piani di costruzione che o si esegue da soli, o può essere dato a una società di costruzioni da eseguire. Pianificare l'impianto idraulico, il cablaggio elettrico, i canali di ventilazione e le passerelle in un modello 3D ti aiuterà a garantire che il processo di installazione proceda senza intoppi. Durante la progettazione dettagliata è inoltre necessario avere una buona comprensione del materiale di costruzione e delle tecniche di costruzione necessarie, in modo che ci sia spazio sufficiente per montare il sistema. L' obiettivo principale durante la costruzione è quello di costruire l'azienda il più rapidamente possibile, poiché avere un cantiere per lungo tempo è normalmente molto costoso. Procedure di avvio del funzionamentoIl sistema deve essere riempito con acqua e i seguenti requisiti operativi di base dovranno essere testati prima di trasferire il pesce al sistema:velocità di ricircolo perditelivelli d'acquaflussi ariacapacità di ossigenazionedegasaggio capacitàdimonitoraggio sistema e protocolli di emergenzaIl prossimo passo sarà l'avvio biologico del sistema, che deve essere fatto 4-6 settimane prima che il primo pesce venga aggiunto al sistema. A questo punto, le SOP (procedure operative standard) per l'esecuzione del sistema dovranno essere pronte. Calcola almeno 8 settimane dalla fine della costruzione fino a quando il primo pesce entra nel sistema.

*Copyright © Partner del progetto Aqu @teach. Aqu @teach è un partenariato strategico Erasmus+ per l'istruzione superiore (2017-2020) guidato dall'Università di Greenwich, in collaborazione con l'Università di Scienze Applicate di Zurigo (Svizzera), l'Università Tecnica di Madrid (Spagna), l'Università di Lubiana e il Centro Biotecnico Naklo (Slovenia) . *

Consultare il sommario per ulteriori argomenti.


[email protected]

https://aquateach.wordpress.com/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.