common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Attività fotosintetica delle alghe

La crescita fotosintetica e l'attività delle alghe nelle unità acquaponiche influenzano i parametri di qualità dell'acqua dei livelli di pH, DO e azoto. Le alghe sono una classe di organismi fotosintetici simili alle piante e cresceranno facilmente in qualsiasi corpo d'acqua ricco di sostanze nutritive ed esposto alla luce solare. Alcune alghe sono organismi microscopici monocellulari chiamati fitoplancton, che possono colorare il verde dell'acqua (Figura 3.8). Le macroalghe sono molto più grandi, formando comunemente stuoie filamentose attaccate al fondo e ai lati dei serbatoi (Figura 3.9).

! image-20200905132327071

Per l'acquaponica, è importante prevenire la crescita delle alghe perché sono problematiche per diversi motivi. In primo luogo, consumeranno i nutrienti nell'acqua e competeranno con le verdure bersaglio. Inoltre, le alghe agiscono sia come fonte che come dissipatore di DO, producendo ossigeno durante il giorno attraverso la fotosintesi e consumando ossigeno di notte durante la respirazione. Possono ridurre drasticamente i livelli di DO nell'acqua durante la notte, causando la morte dei pesci. Questa produzione e il consumo di ossigeno è legato alla produzione e al consumo di anidride carbonica, che provoca cambiamenti giornalieri di pH poiché l'acido carbonico viene rimosso (diurno - pH dell'acqua più alto) o restituito (notte - pH dell'acqua inferiore) al sistema. Infine, le alghe filamentose possono ostruire gli scarichi e bloccare i filtri all'interno dell'unità, causando problemi di circolazione dell'acqua. Le alghe filamentose brune possono anche crescere sulle radici delle piante idroponiche, specialmente nella coltura delle acque profonde, e influiscono negativamente sulla crescita delle piante. Tuttavia, alcune operazioni di acquacoltura beneficiano notevolmente della coltura di alghe per mangimi, denominate colture di acqua verde, tra cui l'allevamento di tilapia, la coltura di gamberetti e la produzione di biodiesel, ma questi argomenti non sono direttamente correlati all'acquaponica e non sono discussi qui.

Prevenire le alghe è relativamente facile. Tutte le superfici dell'acqua devono essere ombreggiate. Per coprire vasche di pesci e biofiltri, è necessario utilizzare un panno per ombreggiatura, teloni, fronde di palma intrecciate o coperchi di plastica in modo tale che l'acqua non sia a diretto contatto con la luce solare. Ciò inibirà la fioritura delle alghe nell'unità.

Parassiti, batteri e altri piccoli organismi che vivono nell'acqua

L'acquaponica è un ecosistema composto principalmente da pesci, batteri nitrificanti e piante. Tuttavia, nel tempo, ci possono essere molti altri organismi che contribuiscono a questo ecosistema. Alcuni di questi organismi con essere utile, come lombrichi, e facilitare la decomposizione dei rifiuti di pesce. Altri sono benigni, non aiutano né danneggiano il sistema, come vari crostacei, che vivono nei biofiltri. Altre sono minacce; parassiti, parassiti e batteri sono impossibili da evitare completamente perché l'acquaponica non è uno sforzo sterile. La migliore prassi di gestione per evitare che queste piccole minacce diventino infestazioni pericolose è quella di coltivare pesci e piante sani e privi di stress garantendo condizioni aerobiche altamente accessibili a tutti i nutrienti essenziali. In questo modo, gli organismi possono evitare infezioni o malattie utilizzando il proprio sistema immunitario sano. I capitoli 6 e 7 discutono della gestione aggiuntiva delle malattie dei pesci e delle piante, mentre il capitolo 8 riguarda la sicurezza alimentare e altre biominacce in modo più dettagliato.

*Fonte: Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, 2014, Christopher Somerville, Moti Cohen, Edoardo Pantanella, Austin Stankus e Alessandro Lovatelli, piccola produzione alimentare acquaponica, http://www.fao.org/3/a-i4021e.pdf. Riprodotto con permesso. *


Food and Agriculture Organization of the United Nations

http://www.fao.org/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.