Appena lanciatoAquaponics System Designer è appena stato rilasciato! Inizia subito a progettare.
BlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

1.3 Importanza

3 months ago

2 min read
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

L'idroponica e la RAS intensiva presentano svantaggi ecologici ed economici se considerati individualmente. Le colture idroponiche si basano su fertilizzanti chimici costosi, difficili da reperire e, in alcuni casi, derivano dalla rapida scomparsa delle risorse naturali. Nella produzione intensiva di pesce vengono generati rifiuti concentrati (cioè effluenti) che richiedono metodi di trattamento costosi, portando a una scarsa percezione dei consumatori in merito agli impatti ambientali. L'elevato investimento iniziale può essere proibitivo anche per i potenziali produttori. L'acquaponica offre l'opportunità di utilizzare gli effluenti dell'acquacoltura coltivando piante con una fonte di nutrienti sostenibile, economica e non chimica.

L'integrazione della cultura ittica e della produzione vegetale può offrire diverse opportunità agli agricoltori o ai produttori, tra cui l'agricoltura sostenibile, la versatilità di commercializzazione e la generazione di flussi di reddito multipli. Dal punto di vista ambientale, la crescita e la resa delle piante in acquaponica possono soddisfare, o in alcuni casi superare, i valori di produzione dell'agricoltura idroponica o del suolo (Pantanella et al. 2011, Savidov et al. 2005). I concetti fondamentali condivisi di utilizzo efficiente dell'acqua e del suolo, la capacità di intensificare la produzione agricola tutto l'anno e l'uso in aree geografiche non adatte all'agricoltura tradizionale hanno determinato un recente aumento della popolarità dell'acquaponica (Somerville et al. 2014).

Sebbene i valori di produzione siano simili sia all'idroponica che alla RAS (Pantanella 2013, Savidov et al. 2005), l'integrazione di questi sistemi può rendere più difficile la gestione. Molti gruppi interessati alla produzione acquaponica sono scoraggiati dall'elevato costo di avviamento e dalla mancanza di modelli collaudati per il successo. Capire che l'acquaponica è un ecosistema completo è essenziale per fornire condizioni corrette per pesci, piante e batteri, che sono i tre principali gruppi di organismi che guidano i sistemi AP.

  • Fonte: Janelle Hager, Leigh Ann Bright, Josh Dusci, James Tidwell. 2021. Università statale del Kentucky. Manuale di produzione acquaponica: un manuale pratico per i coltivatori. *

Kentucky State University

https://www.kysu.edu/academics/college-acs/school-of-aas/index.php

Rimani aggiornato sulle ultime novità Aquaponic Tech

Azienda

  • Il nostro Team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma di referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.