common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

23.3 Metodi

2 years ago

4 min read
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Nel contesto di questo capitolo sono state utilizzate tre fonti di dati, tra cui (a) uno studio esplorativo sulle opportunità educative a scuola (Bosire et al. 2016), (b) uno studio di fattibilità condotto tra gli insegnanti (Bosire e Sikora 2017) e (c) lo studio EGBG (Toth e Mikkelsen 2018).

Il primo studio (a) è stato condotto come un'esplorazione delle opportunità e delle sfide derivanti dall'utilizzo dell'acquaponica come strumento educativo. Lo studio mirava a studiare fino a che punto abbia senso usare l'acquaponica nell'insegnamento scolastico. Sono stati raccolti dati provenienti da tre interviste qualitative indipendenti (N = 3). Gli informatori erano (1) un insegnante di biologia impegnato nell'insegnamento delle scienze naturali nella scuola elementare; (2) un imprenditore consulente, che è anche un esperto acquaponico; e (3) un bio-agricoltore acquaponico locale. La procedura di analisi dei dati è stata ispirata al futuro approccio del workshop (Jungk e Müllert 1987), che ha portato ad una categorizzazione e valutazione secondo le tre categorie di critica, fantasia e strategia.

Nel secondo studio (b) è stato effettuato uno studio di fattibilità presso la scuola pubblica Blågaard situata nel comune di Copenaghen, in collaborazione con due insegnanti di biologia e un insegnante di fisica e con l'approvazione dell'amministrazione scolastica. Anche il bio-agricoltore acquaponico locale ed esperto è stato coinvolto. Una struttura acquaponica a basso costo per l'insegnamento è stata sviluppata utilizzando un semplice sistema di produzione alimentare fai-da-te (fai da te) e componenti preconfezionati. L'idea di questa progettazione e costruzione era di dimostrare che questo tipo di tecnologia può essere facilmente intrapresa, e non è solo per la crescita urbana avanzata, ma ha anche il potenziale per essere utilizzato come strumento di insegnamento scientifico in ambienti più umili come una scuola locale. Poiché il budget della scuola è limitato, l'obiettivo generale era quello di completare il progetto a basso costo e di adattare accuratamente il sistema ai requisiti dei programmi esistenti.

Nel terzo studio (c), una componente digitale è stata aggiunta ad una versione migliorata del sistema aquaponico e l'eGBG è stata introdotta. L'eGBG è un programma di apprendimento basato su acquaponica semplice, ed è progettato per creare intuizioni di apprendimento tra gli adolescenti. L'attenzione speciale del programma è rivolta all'insegnamento dei principi della produzione alimentare sostenibile nelle città e allo stesso tempo per facilitare l'apprendimento delle TIC. La didattica del programma ha lo scopo di mostrare come un sistema biologico come l'acquaponica può essere controllato, manovrato e autoregolato utilizzando sensori e meccanismi di feedback. Questo avviene collegando sensori che misurano la temperatura, il pH e l'equilibrio dei nutrienti tramite un'interfaccia digitale come Arduino. L'eGBG ha sviluppato un semplice strumento agricolo urbano basato su un pacchetto di apprendimento per le scuole in cui gli studenti possono conoscere questa tecnologia nelle lezioni di biologia. Studiando come funzionano i sensori, hanno la capacità di imparare come le TIC possono essere integrate per monitorare e controllare un sistema biologico vivente.

Il programma educativo eGBG può essere utilizzato sia in un corso interdisciplinare con ICT come tema sia in soggetti di biologia, fisica e chimica. I componenti dell'eGBG sono per un sistema acquaponico a basso costo che è stato sviluppato per il contesto scolastico come descritto in precedenza. Alcuni degli elementi chiave sono stati forniti da BioTeket, un'azienda con un mandato sociale e culturale con particolare attenzione alla tecnologia ambientale. BioTeket offre una serie di workshop ed eventi, dando ai cittadini di Copenaghen l'opportunità di acquisire esperienza con la vita urbana sostenibile. Il montaggio è stato effettuato sotto la supervisione tecnica dell'azienda. Secondo i curricula nazionali, le TIC nella scuola elementare non sono insegnate come una materia autonoma, ma in modo trasversale che abbraccia diverse materie. La combinazione di controllo intelligente e basato su sensori e sistema biologico sembra quindi semplice per questo requisito. Le tecnologie agricole urbane richiedono un sistema di monitoraggio con una moltitudine di sensori poiché mantenere un sistema in equilibrio richiede una misurazione continua della temperatura, del pH, ecc. Per soddisfare questo requisito, l'eGBG è stato sviluppato in collaborazione tra l'Università di Aalborg, una scuola municipale di Albertslund, e il Impresa BioTeket. Il processo di sviluppo è stato configurato come uno studio di ricerca di azione in cui i dati sono stati raccolti insieme al processo di sviluppo.


Aquaponics Food Production Systems

Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.