common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

In questo tipo di sistema, i letti orizzontali sono impilati verticalmente in livelli. Questa disposizione significa che in una serra, solo il letto superiore sarà rivolto verso la luce naturale diretta e deve essere fornita un'illuminazione supplementare per i letti inferiori, di solito dalle luci attaccate alla base del letto sopra. Anche se in linea di principio ciò significa che i letti possono essere impilati in alto quanto consente la serra o l'unità di produzione, in pratica crescere in quota significa che il sistema è più difficile da gestire, richiedendo l'uso di sollevatori a forbice per la semina, la manutenzione e la raccolta, e l'energia supplementare per pompare il acqua a tutti i livelli. Più corta è la statura del raccolto, più livelli possono essere inseriti nel sistema, il che significa che la maggior parte dei letti orizzontali impilati vengono utilizzati per la coltivazione di microverdi. Le aiuole possono essere letti DWC, NFT o media. Ad esempio, nel Regno Unito Hydrogarden produce vari modelli della V-Farm: il sistema NFT a quattro e cinque livelli adatto per erbe, verdure a foglia verde e fragole può crescere fino a 35 piante/m2, mentre il sistema a cinque livelli di inondazione e scarico può crescere 4,6 m2di microverdi su un ingombro di 1 m2.

La società canadese VertiCrop ha sviluppato un sistema di allevamento verticale idroponico idroponico ad alta densità, completamente automatizzato, a circuito chiuso (Figura 9). Il sistema è stato installato presso la serra sul tetto Local Garden a Vancouver per coltivare microgreen, verdi a foglia verde ed erbe aromatiche. 3000 vassoi impilati 12 alti spostamenti su un sistema di trasporto aereo, garantendo così la massima luce solare per ogni pianta.

! image-20210212152800160

Figura 9: Il sistema VerticRop https://grow.verticrop.com/vertical-farming/

Il Verticalis system (Figura 10), sviluppato da Friendly Aquaponics negli Stati Uniti, è progettato per essere distribuito in file all'interno di una serra, con le unità dei canali NFT impilate l'una contro l'altra, dal lato lungo al lato lungo, al fine di massimizzare il uso dello spazio; in tale configurazione, che richiede l'uso di luce artificiale, può produrre 300 piante/m2. Le ruote sulla base delle unità consentono di spostarle facilmente, e ogni rack di canali può essere rimosso dall'unità per facilitare le operazioni di semina, manutenzione e raccolta.

! image-20210212152808324

Figura 10: Il sistema Verticalis https://www.friendlyaquaponics.com/product/vertical-aquaponics-growing/

Sono stati pochi i tentativi di integrare l'acquaponica con le aziende commerciali verticali. A 8361 m2, l'azienda agricola di Chicago (Figura 11) è stata pubblicizzata come la prima del suo genere e la più grande fattoria verticale indoor in America. È stato aperto nel 2013 e ci si aspettava che diventasse un nuovo modello per la coltivazione efficiente dei prodotti in modo altamente tecnologico. Tuttavia, ha chiuso nel 2017 a causa degli elevati costi energetici e della manodopera. La fattoria risiedeva in un magazzino a due piani senza finestre. Impilando verticalmente le vasche di pesce e le aiuole di coltivazione DWC, la struttura conteneva 13.935m2 di spazio di crescita (1,4 ettari) e produceva 136.000 kg di erbe verdi ed erbe all'anno (Al-Kodmany 2018).

! image-20210212152817810

Figura 11: Farmed Here, Chicago < https://www.wsj.com/articles/vertical-farming-takes-root-1449237679 >

Greens and Gills ha aperto nel seminterrato di The Plant, Chicago (vedi anche Capitolo 13) nel 2012. La fattoria di 300 m2 ha utilizzato un sistema acquaponico DWC a 6 livelli per coltivare verdure a foglia verde, erbe e microverdi. La tilapia e green sono stati venduti a ristoranti, negozi di alimentari e distributori locali. La società ha chiuso nel 2015 e la struttura è stata immessa sul mercato con un prezzo richiesto di 255.000 dollari (Sijmonsma 2015). Tuttavia, è rimasto invenduto, e il sistema acquaponico è attualmente utilizzato dalla Plant Chicago per eseguire corsi di formazione mensili.

Nel Regno Unito, GrowUp Urban Farms combinano l'acquaponica con le tecnologie di coltivazione verticale e la produzione controllata dell'ambiente (CEP) per produrre raccolti tutto l'anno di insalate ed erbe aromatiche. Dal 2015 GrowUp ha gestito «Unit 84», un'azienda agricola urbana acquaponica su scala commerciale in un magazzino industriale nella zona est di Londra (Figura 12). Lo spazio di crescita di762 m 2 potrebbe produrre più di 20.000 kg di insalate ed erbe aromatiche (abbastanza per 200.000 sacchetti di insalata) e 4000 kg di pesce ogni anno. L'unità ha chiuso nel 2017, poiché il volume relativamente piccolo di prodotti non ha reso l'attività redditizia.

! image-20210212152829188

Figura 12: Unità 84, Londra < https://www.growup.org.uk/gallery/62tsypmu00xml48fks0sjme3rhdg2s >

Edenworks a New York cresce microgreen utilizzando quattro livelli di letti DWC impilati in un magazzino senza finestre. Le loro miscele microverdi pronte da mangiare — broccoli, cavoli rossi e cavolo russo, ravanelli, cavoli rossi e senape — sono vendute nei negozi di alimentari locali, mentre la tilapia viene donata alle organizzazioni locali o servita a eventi aziendali. Edenworks ha inoltre sviluppato il sistema «Farmstack» per le serre sul tetto. Il sistema prototipo di 75 m2 si trova sulla sommità di un edificio industriale a Brooklyn (Figura 13). L'acqua proveniente dalle vasche di tilapia situate nella parte inferiore di ogni pila alta 3 metri viene pompata verso l'alto, quindi filtra attraverso i diversi livelli e di nuovo nel serbatoio.

! image-20210212152912735

Figura 13: La serra acquaponica sul tetto di Edenworks https://viewing.nyc/edenworks-rooftop-aquaponic-farmlab-uses-tilapia-fish-to-grow-fresh-produce/

*Copyright © Partner del progetto Aqu @teach. Aqu @teach è un partenariato strategico Erasmus+ per l'istruzione superiore (2017-2020) guidato dall'Università di Greenwich, in collaborazione con l'Università di Scienze Applicate di Zurigo (Svizzera), l'Università Tecnica di Madrid (Spagna), l'Università di Lubiana e il Centro Biotecnico Naklo (Slovenia) . *

Consultare il sommario per ulteriori argomenti.


[email protected]

https://aquateach.wordpress.com/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.