common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

Test dell'acqua

2 years ago

2 min read
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Al fine di mantenere una buona qualità dell'acqua nelle unità acquaponiche, si consiglia di eseguire test dell'acqua una volta alla settimana per assicurarsi che tutti i parametri siano entro i livelli ottimali. Tuttavia, le unità acquaponiche mature e stagionate avranno una chimica costante dell'acqua e non dovranno essere testate altrettanto spesso. In questi casi è necessaria la prova dell'acqua solo se si sospetta un problema. Inoltre, il monitoraggio quotidiano della salute dei pesci e delle piante che crescono nell'unità indicherà se qualcosa non va, anche se questo metodo non sostituisce i test delle acque.

! image-20200905132445470

L'accesso a semplici test dell'acqua è fortemente raccomandato per ogni unità acquaponica. I kit di prova per acqua dolce codificati a colori sono facilmente disponibili e facili da usare (Figura 3.13). Questi kit includono test per pH, ammoniaca, nitrito, nitrato, GH e KH. Ogni test prevede l'aggiunta di 5-10 gocce di reagente in 5 millilitri di acqua acquaponica; ogni test richiede non più di cinque minuti per completare. Altri metodi includono misuratori di pH o nitrati digitali (relativamente costosi e molto precisi) o strisce reattive ad acqua (più economiche e moderatamente accurate, Figura 3.14).

!

I test più importanti da eseguire settimanalmente sono pH, nitrati, durezza carbonatica e temperatura dell'acqua, perché questi risultati indicano se il sistema è in equilibrio. I risultati dovrebbero essere registrati ogni settimana in un giornale di bordo dedicato in modo che le tendenze e i cambiamenti possano essere monitorati durante le stagioni di crescita. I test per la ricerca di ammoniaca e nitriti sono inoltre estremamente utili per diagnosticare problemi nell'unità, specialmente nelle nuove unità o se un aumento della mortalità dei pesci solleva problemi di tossicità in un sistema in corso. Sebbene non siano essenziali per il monitoraggio settimanale in unità stabilite, possono fornire indicatori molto forti di quanto i batteri stiano convertendo i rifiuti ittici e la salute del biofiltro. I test per l'ammoniaca e i nitrati sono la prima azione se si notano problemi con i pesci o le piante.

*Fonte: Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, 2014, Christopher Somerville, Moti Cohen, Edoardo Pantanella, Austin Stankus e Alessandro Lovatelli, piccola produzione alimentare acquaponica, http://www.fao.org/3/a-i4021e.pdf. Riprodotto con permesso. *


Food and Agriculture Organization of the United Nations

http://www.fao.org/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.