common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

I minerali presenti nell'ambiente idrico svolgono un ruolo importante nelle funzioni fisiologiche dei pesci. Nella produzione di acquacoltura, il sale che è un minerale sotto forma di cloruro di sodio (NaCl) ha molte applicazioni positive. La materia prima è accessibile e disponibile per molti allevatori di pesci. Il bagno di sale è un'applicazione significativa praticata nell'industria della produzione ittica. Si tratta di un processo di immersione di pesce d'acqua dolce in soluzione salina in un tempo prolungato. Questa pratica viene solitamente praticata per gli stock ittici appena arrivati. L'efficacia di questo processo potrebbe essere influenzata dalla concentrazione del sale, dal tempo di esposizione e dalle specie ittiche.

Vantaggi del bagno di sale

  • Bagno di sale potrebbe migliorare la condizione fisiologica generale dello stock di pesce.
  • La procedura potrebbe purificare il pesce da possibili agenti patogeni o parassiti esterni che possono essere trasportati dall'ambiente di origine.
  • Potrebbe anche stimolare la produzione di muco a causa dello stress durante la manipolazione e il trasporto.
  • Il recupero dei pesci con ferite cutanee può anche essere migliorato attraverso il bagno di sale.

Per letteratura, un tuffo di sale al 3% per 30 secondi a 10 minuti potrebbe essere efficace nel rimuovere i protozoi dalle branchie della pelle e dalle pinne dei pesci d'acqua dolce e migliorare la produzione di muco.

Cose da ricordare prima di fare il bagno di sale

  • avere una scala accurata per pesare il sale per avere un'esatta concentrazione di soluzione salina finale
  • conoscere il volume d'acqua del vostro serbatoio/stagni dove farete il bagno di sale
  • è meglio provare un test di prova per pochi pesci prima di farlo al resto del pesce

Concentrazione di sale consigliata

  • 0,1 - 1% (1.000 — 10.000 ppm) per i pesci da stress durante il trasporto e la movimentazione
  • 1 — 3% (10.000 — 30.000 ppm) per i pesci infetti da parassiti per 30 minuti o fino a quando i pesci sono stressati (ribaltamento e nuoto squilibrato)

Nota: 1ppm è 1mg/litro. Le fonti di sale sono generalmente: sale da cucina, stagionatura e salgemma.

Passi per fare bagno di sale

  • Preparare i serbatoi/laghetti con concentrazione di sale nota (0,1 -3%) e sistema di aerazione.
  • Il sale deve essere completamente sciolto utilizzando l'acqua dei serbatoi/stagni di trasporto.
  • È possibile controllare la salinità dell'acqua dei serbatoi di trasporto utilizzando il rifrattometro per verificare la concentrazione.
  • È necessario conoscere i parametri come la temperatura dell'acqua e il pH dell'ambiente sorgente e acclimatare il pesce prima nel nuovo ambiente (serbatoi/laghetto) di conseguenza per evitare ulteriori stress.
  • L'acclimatazione può essere fatto semplicemente permettendo ai pesci riforniti che sono ancora all'interno dei sacchetti di plastica galleggiano sulla superficie dell'acqua dei serbatoi/stagni di trasporto circa 15 minuti. Quindi, aprire i sacchi e lasciare che l'acqua del serbatoio di trasporto entri lentamente nei sacchi fino a quando il pesce nuota fuori dai sacchi.
  • Basta lasciare il pesce nella soluzione salina in un determinato momento fino a 30 minuti. Se avete osservato che il pesce sta iniziando a perdere il suo equilibrio e rotolare, rimosso subito dal serbatoio/stagno e trasferire per pulire serbatoio d'acqua dolce/stagno.

Rena Santizo-Taan

PhD in Fisheries Nutrition
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.