common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

Aqu @teach: Sicurezza Alimentare

2 years ago

8 min read
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

I consumatori sono molto preoccupati per la sicurezza e la qualità degli alimenti a causa di una serie di notizie relative agli alimenti che hanno ricevuto molta attenzione dai media. I consumatori sono più che mai preoccupati di ottenere alimenti sicuri. La sicurezza alimentare riguarda la manipolazione, la conservazione e la preparazione degli alimenti per prevenire le malattie e contribuire a garantire che il cibo trattiene abbastanza nutrienti per poter avere una dieta sana. La sicurezza alimentare è la garanzia che gli alimenti non causeranno danni al consumatore quando vengono preparati e/o consumati in base all'uso*** (OMS & FAO 2009). Ignorare i principi di sicurezza alimentare significa che il cibo buono andrà male. Prendere scorciatoie evitando misure preventive che rendano sicuri gli alimenti può avere effetti negativi sulla salute e persino abbreviare la vita delle persone.

Chi vende alimenti, indipendentemente dalla quantità, ha l'obbligo etico e legale di garantire che il cibo sia sicuro da consumare. Tutte le fasi della catena alimentare (dalla fattoria alla forca o, nel caso dell'acquaponica, dalla zattera alla piastra), compresa la raccolta delle piante e la macellazione dei pesci, dovrebbero essere gestite in modo da garantire che gli alimenti siano sicuri e adatti all'uso previsto (OMS & FAO 2009 ). Anche i prodotti primari (prodotti di produzione primaria costituiti da una materia prima naturale - un prodotto non fabbricato) dovrebbero essere protetti da diversi tipi di pericoli. Un pericolo è un (micro) agente biologico, chimico o fisico presente o condizione di un alimento che può provocare un effetto negativo sulla salute. In generale, distinguiamo tra quattro tipi di pericoli legati agli alimenti (Tabella 1), in cui l'obiettivo principale dell'acquaponica è quello (micro) biologico. Il controllo degli allergeni è un settore emergente di preoccupazione e nell'UE sono ora in vigore requisiti dettagliati in materia di etichettatura. I pesci e i relativi prodotti sono elencati nell'allegato II del regolamento (UE) n. 1169/2011 (https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/PDF/?uri=CELEX%3A02011R1169-20140219&from=SV) sulla fornitura di informazioni alimentari ai consumatori come uno dei quattordici allergeni che devono essere considerati nell'analisi dei pericoli.

Tabella 1: Principali rischi connessi agli alimenti nell'acquaponica

( MICRO) BIOLOGICOBatteri patogeni, virus, parassiti dei pesci, muffe, funghiCHIMICIResidui di prodotti fitosanitari, medicinali veterinari, disinfettanti, detergenti, kit di test reagenti, lubrificanti Corpi estraneiFISICI(metallo, vetro, legno, parti di materiale da imballaggio, polvere, pietre, frammenti di plastica o di vetro, aghi, ecc.) ALLERGENICereali contenenti glutine, crostacei e prodotti a base di glutine, uova e prodotti a base di uova, pesce e prodotti a base di pesce, arachidi e prodotti a base di soia, latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio), frutta a guscio e prodotti derivati (mandorle, nocciole, noci, anacardi, noci pecan, noci del Brasile, pistacchio, macadamia o noci del Queensland), sedano e loro prodotti, senape e prodotti, semi di sesamo e prodotti a base di semi di sesamo, anidride solforosa e solfiti, lupino e prodotti derivati, molluschi e prodotti derivati. Nota: per le eccezioni si veda l'allegato II del regolamento (UE) n. 1169/2011.

L'obiettivo principale di questo capitolo è quello di garantire la protezione dei consumatori attraverso la produzione di alimenti sicuri nella prima fase della catena di approvvigionamento alimentare. Pertanto, i produttori acquaponici devono essere consapevoli dei fattori di rischio per la sicurezza alimentare e devono mantenere il più alto livello di aderenza alle buone pratiche agricole (GAP) e alle buone pratiche igieniche (GHP) descritte in dettaglio di seguito. I prodotti primari coltivati con poca contaminazione hanno meno probabilità di causare rischi per la salute causati da una cattiva manipolazione durante le fasi di preparazione degli alimenti.

Contenuti

** Andrej Ovca, Lampadina Tjaša Griessler

Riferimenti

Associazione Aquaponica 2015. * lacune provvisorie per le verdure a foglia verde e le colture a frutto in commercio * aquaponics.

Barnhart, C., Hayes, L. & Ringle, D. 2015. * Pericoli per la sicurezza alimentare associati a una texture liscia Verdi a foglia prodotta in sistemi acquaponici, idroponici e a base di suolo con e senza radici * Retail. Minneapolis: Università del Minnesota Aquaponics.

Bihn, E.A., Schermann, M.A., Wszelaki, A.L., Wall, G.L., & Amundson, S.K. 2014. * Decisione sull'azienda agricola * Progetto albero: Sanitation and Postharvest Handling. Programma nazionale di buone pratiche agricole, Cornell College of Agriculture and Life Sciences.

CDC 2014. Temperature di cottura e conservazione del pesce. BC Centre for Disease Control, British Columbia.

Chalmers, G.A. 2004. Acquaponica e sicurezza alimentare.

Copa — Cogeca 2018. * Guida europea alle buone pratiche igieniche (GGHP) per la produzione primaria di * alimentari. Copa — Cogeca European Farmers European Agro-Cooperative Europee, Bruxelles.

Deering, A.J., Mauer, L.J. & Pruitt, R.E. 2012. Internalizzazione di E. coli O157:H7 e Salmonella spp. in impianti: Una recensione. Ricerca alimentare internazionale 45 (2), 567-575.

EC 2012. La politica agricola comune - Una storia da continuare. Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea, Lussemburgo.

EC 2014. Sicurezza alimentare. Commissione europea, Bruxelles.

EFSA & ECDC 2017. Relazione di sintesi dell'Unione europea sulle tendenze e le fonti delle zoonosi, agenti zoonotici e focolai di origine alimentare nel 2016. Giornale EFSA 15 (12), 5077.

FAO 2006. Glossario. Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura, Roma.

FAO 2014. Produzione alimentare acquaponica su piccola scala: allevamento integrato di pesci e piante. Documento tecnico FAO per la pesca e l'acquacoltura 589. Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura, Roma.

Fox, B.K., Tamaru, C.S., Hollyer, J., Castro, L.F., Fonseca, J.M., Jay-Russell, M. & Low, T. 2012. * A Studio preliminare sulla qualità dell'acqua microbica correlata alla sicurezza alimentare nei pesci acquaponici a ricircolo e sistemi di produzione vegetale .* Sicurezza alimentare e tecnologia 51. Università delle Hawai'i di Mānoa, College of Tropical Agriculture and Human Resources.

Gauthier, D.T. 2015. Zoonosi batteriche dei pesci: revisione e valutazione delle prove relative ai collegamenti tra pesci e infezioni umane. La rivista veterinaria 203 (21), 27-35.

Godfrey, M. 2015. Come disinfettare e sterilizzare i sistemi idroponici. Upstart University.

Hoevenaars, K., Junge, R., Bardocz, T. & Leskovec, M. 2018. Politiche dell'UE: nuove opportunità per aquaponica. Ecocicli 4 (1), 10-15.

Hollyer, J., Tamaru, C., Riggs, A., Klinger-Bowen, R., Howerton, R., Okimoto, D., Castro, L., Ron, T., Fox, B.K., Troegner, V. & Martinez, G. 2009. Sicurezza alimentare in azienda: Aquaponics. Sicurezza e tecnologia alimentare 38. Università delle Hawai'i di Mānoa, College of Tropical Agriculture and Human Resources.

Joly, A., Junge, R. & Bardocz, T. 2015. Aquaponics business in Europe: alcuni ostacoli giuridici e soluzioni. Ecocicli 1 (2), 3-5.

Lee, J., Phelps, N., Driessen, S., Schermann, M. & Waters, K. 2015. Mantenere al sicuro i prodotti Aquaponic. Università del Minnesota.

Ljubojević, D., Pelić, M., Radosavljević, V. & Ćirković, M. 2017. Pericoli per la sicurezza alimentare connessi ai pesci prodotti in acquaponica. Documento della conferenza, Aquaculture Europe 2017, Dubrovnik, Croazia.

Moran, N. 2013. Tienilo pulito. Greenhouse Management Novembre 2013.

Moriarty, M.J., Semmens, K., Bissonnette, G.K. & Jaczynski, J. 2018. Inattivazione con radiazioni UV e valutazione dell'internalizzazione dei coliformi e Escherichia coli nella lattuga coltivata acquaponicamente. LWT

  • Scienza e tecnologia alimentare 89, 624—630.

Raspor, P. & Jevšnik, M. 2008. Buona pratica nutrizionale dal produttore al consumatore. Recensioni critiche in Scienze e Nutrizione 48 (3), 276-292.

CHI & FAO 2009. Igiene alimentare: testi di base (4a edizione) Organizzazione Mondiale della Sanità/Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura, Roma.

*Copyright © Partner del progetto Aqu @teach. Aqu @teach è un partenariato strategico Erasmus+ per l'istruzione superiore (2017-2020) guidato dall'Università di Greenwich, in collaborazione con l'Università di Scienze Applicate di Zurigo (Svizzera), l'Università Tecnica di Madrid (Spagna), l'Università di Lubiana e il Centro Biotecnico Naklo (Slovenia) . *

Consultare il sommario per ulteriori argomenti.


[email protected]

https://aquateach.wordpress.com/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.