common:navbar-cta
Scarica l'appBlogCaratteristichePrezziSupportoAccedi

Specie ittiche in ricircolo

2 years ago

14 min read
EnglishEspañolعربىFrançaisPortuguêsItalianoहिन्दीKiswahili中文русский

Un sistema di ricircolo è un affare costoso da costruire e da utilizzare. C'è concorrenza sui mercati del pesce e la produzione deve essere efficiente per realizzare un profitto. La scelta delle specie giuste per produrre e costruire un sistema ben funzionante è quindi di grande importanza. In sostanza, l'obiettivo è quello di vendere il pesce ad un prezzo elevato e allo stesso tempo mantenere il costo di produzione al livello più basso possibile.

La temperatura dell'acqua è uno dei parametri più importanti quando si guarda alla fattibilità dell'allevamento ittico, perché i pesci sono animali a sangue freddo. Ciò significa che i pesci hanno la stessa temperatura corporea della temperatura dell'acqua circostante. I pesci non possono regolare la loro temperatura corporea come maiali, mucche o altri animali d'allevamento. I pesci semplicemente non crescono bene quando l'acqua è fredda; più calda è l'acqua, migliore è la crescita. Specie diverse hanno tassi di crescita diversi a seconda della temperatura dell'acqua, e i pesci hanno anche limiti di temperatura letale superiore e inferiore. L'agricoltore deve essere sicuro di mantenere il suo stock entro questi limiti, altrimenti il pesce morirà.

! image-20200914204115757

_Figura 3.1 Tasso di crescita della trota iridea a 6 gradi e a 16 gradi Celsius in funzione della dimensione dei pesci. _

Un altro problema che riguarda la fattibilità dell'allevamento ittico è la dimensione del pesce coltivato nell'azienda. A qualsiasi temperatura, i pesci piccoli hanno un tasso di crescita più elevato rispetto ai pesci grandi. Ciò significa che i pesci piccoli sono in grado di aumentare di peso nello stesso periodo di tempo rispetto ai pesci grandi — cfr. figura 3.1.

I pesci piccoli convertono anche il mangime per pesci ad una velocità migliore rispetto ai pesci grandi - vedi figura 3.2. Crescere più velocemente e utilizzare i mangimi in modo più efficiente avranno ovviamente un'influenza positiva sui costi di produzione, poiché questi vengono ridotti se calcolati per chilo di pesce prodotto. Tuttavia, la produzione di piccoli pesci è solo un passo nell'intero processo di produzione fino al pesce commercializzabile. Naturalmente, non tutti i pesci prodotti nell'allevamento ittico possono essere pesci di piccole dimensioni e il potenziale di coltivazione di piccoli pesci è quindi limitato. Tuttavia, quando si discute che tipo di pesce produrre nei sistemi di ricircolo, la risposta, prima di tutto, sarà il pesce piccolo. Ha semplicemente senso investire denaro nella produzione di fritture, perché si ottiene di più dal vostro investimento quando si allevano piccoli pesci.

Il costo di raggiungere e mantenere la temperatura ottimale dell'acqua durante tutto l'anno in un impianto di ricircolo è denaro ben speso. Mantenere i pesci in condizioni ottimali di allevamento darà un tasso di crescita molto più elevato rispetto alle condizioni spesso non ottimali in natura. Inoltre, è importante notare che tutti i vantaggi di acqua pulita, livelli di ossigeno sufficienti, ecc. In un sistema di ricircolo hanno un effetto positivo sul tasso di sopravvivenza, sulla salute dei pesci, ecc., Che alla fine dà un prodotto di alta qualità.

! image-20200914204142654

_Figura 3.2 Tasso di conversione dei mangimi (FCR) della trota iridea in un sistema di ricircolo, correlato al peso del pesce a 15-18 gradi Celsius. _

Rispetto ad altri animali d'allevamento c'è una grande varietà di pesci e molte specie ittiche diverse sono allevate. In confronto, il mercato dei suini, dei bovini o dei polli non è diversificato allo stesso modo del pesce. Il consumatore non chiede diverse specie di suini, bovini o pollo, ma chiede solo tagli o dimensioni di tagli diversi. Ma quando si tratta di pesci, la scelta delle specie è ampia e il consumatore è abituato a scegliere tra una varietà di pesci diversi, una situazione che rende molte specie ittiche interessanti agli occhi di qualsiasi agricoltore. Nell'ultimo decennio sono state introdotte centinaia di specie acquatiche nell'acquacoltura e il tasso di addomesticamento delle specie acquatiche è circa cento volte più veloce di quello dell'addomesticamento di piante e animali a terra.

Considerando il volume mondiale di produzione di pesce d'allevamento, il quadro non è favorevole a una produzione multispecie. Dalla figura 3.3 si può notare che la carpa, di cui stiamo parlando solo di circa 5 sottospecie diverse, è di gran lunga la più dominante. Salmone e trota sono prossimi in fila, e questa è solo due specie. Il resto ammonta a una decina di specie. Bisogna quindi rendersi conto che, sebbene ci siano molte specie da coltivare, solo alcune di queste continuano a diventare veri successi su scala mondiale. Tuttavia, ciò non significa che tutte le nuove specie ittiche introdotte nell'acquacoltura siano fallimenti. Basta rendersi conto che il volume di produzione mondiale di nuove specie è limitato e che il successo e il fallimento della coltivazione di queste specie dipendono molto dalle condizioni del mercato. Produrre un piccolo volume di una specie ittica prestigiosa potrebbe essere redditizio in quanto recupera un prezzo elevato. Tuttavia, perché il mercato per le specie prestigiose

! image-20200914204204941

Figura 3.3 Distribuzione della produzione mondiale di pesce d'allevamento nel 2013. Fonte: FAO

è limitato, il prezzo potrebbe presto scendere se la produzione e quindi la disponibilità del prodotto aumenta. Può essere molto redditizio essere il primo e unico sul mercato con una nuova specie in acquacoltura. D'altra parte, è anche un'attività rischiosa con un elevato grado di incertezza sia nella produzione che nello sviluppo del mercato.

Quando si introducono nuove specie in acquacoltura, si deve anche ricordare che si tratta di specie selvatiche, che vengono catturate e sperimentate in acquacoltura. L'addomesticazione è più spesso un compito lungo e fastidioso. Ci sono molti impatti, che influenzeranno le prestazioni di crescita, come alta variazione genetica del tasso di crescita, tasso di conversazione alimentare, tasso di sopravvivenza e problemi di maturazione precoce e suscettibilità alle malattie. Quindi è molto probabile che le prestazioni dei pesci selvatici non corrispondano alle aspettative dell'acquacoltore. Inoltre, possono essere introdotti virus negli stock selvatici, alcuni dei quali compaiono solo dopo diversi anni di allevamento, con conseguente esperienza demoralizzante.

Dare raccomandazioni generali su quali specie coltivare nei sistemi di ricircolo non è un compito facile. Molti fattori influenzano il successo di un'attività di allevamento ittico. Ad esempio, i costi locali di costruzione, i costi e la stabilità della fornitura di energia elettrica, la disponibilità di personale qualificato, ecc Due questioni importanti però dovrebbero essere poste prima di discutere qualsiasi altra cosa: le specie ittiche in esame hanno la capacità di funzionare bene in un impianto di ricircolo; e in secondo luogo c'è un mercato per questa specie che prenderà un prezzo abbastanza alto e a volumi abbastanza grandi da rendere il progetto redditizio.

La prima domanda può essere risolta in modo relativamente semplice: visto da un punto di vista biologico, qualsiasi tipo di pesce allevato con successo nell'acquacoltura tradizionale può essere facilmente allevato al ricircolo. Come accennato, l'ambiente all'interno dell'allevamento ittico ricircolato può essere adattato alle esigenze esatte delle specie allevate. La tecnologia di ricircolo di per sé non costituisce un ostacolo ad alcuna nuova specie introdotta. Il pesce crescerà altrettanto bene, e spesso anche meglio, in un'unità di ricircolo. È più incerto se possa funzionare bene dal punto di vista economico, in quanto ciò dipende dalle condizioni di mercato, dagli investimenti e dai costi di produzione e dalla capacità della specie di crescere rapidamente. L'allevamento di pesci con tassi di crescita generalmente bassi, come le specie di acque fredde estreme, rende difficile produrre una produzione annuale che giustifichi gli investimenti effettuati nella struttura.

Il fatto che le condizioni di mercato siano favorevoli per una determinata specie allevata in un sistema di ricircolo dipende in larga misura dalla concorrenza di altri produttori. E questo non è limitato ai produttori locali; il commercio del pesce è un business globale e anche la concorrenza è globale. Le trote allevate in Polonia potrebbero dover competere con il pesce gatto del Vietnam o il salmone delle aziende agricole in Norvegia, poiché i pesci sono facilmente distribuiti in tutto il mondo a basso costo.

Si raccomanda sempre di utilizzare sistemi di ricircolo per produrre pesce costoso, perché un prezzo di vendita elevato lascia spazio a costi di produzione più elevati. Un buon esempio è rappresentato dal settore agricolo dell'anguilla, dove un prezzo di vendita elevato consente costi di produzione relativamente elevati. D'altra parte, c'è una forte tendenza a utilizzare sistemi di ricircolo anche per specie ittiche a prezzi più bassi come la trota o il salmone.

Il concetto di allevamento di trote danese a ricircolo è un buon esempio di sistemi di ricircolo che entrano in un segmento di prezzo relativamente basso, come la trota a porzione. Tuttavia, è necessario che tali sistemi di produzione siano enormi, operanti in volumi da 1 000 tonnellate in su, per essere competitivi. In futuro, forse in alcune zone la coltivazione di grossi salmoni passerà dall'allevamento di gabbie marine agli impianti di ricircolo terrestri per motivi ambientali. Anche un prodotto ittico estremamente basso prezzo come la tilapia probabilmente diventerà redditizio per crescere in qualche tipo di sistema di ricircolo come la lotta per l'acqua e lo spazio si intensificherà.

L'idoneità dell'allevamento di specie ittiche specifiche al ricircolo dipende da molti fattori diversi, come la redditività, le preoccupazioni ambientali, l'idoneità biologica. Nelle tabelle sottostanti le specie ittiche sono state raggruppate in categorie diverse a seconda della fattibilità commerciale di coltivarle in un sistema di ricircolo.

Va ricordato che per i piccoli pesci si raccomanda sempre l'uso del ricircolo, perché i piccoli pesci crescono più velocemente e sono quindi particolarmente adatti ad un ambiente controllato fino a quando non hanno raggiunto le dimensioni per la coltivazione.

Le buone prestazioni biologiche e le condizioni di mercato accettabili rendono i seguenti pesci interessanti per la produzione in acquacoltura a ricircolo:

Specie Stato corrente Mercato Cartello artico ( Salvelinus alpinus) 14 °C Ilsalmerino artico o le razze incrociate con la trota di ruscello ha una lunga esperienza di crescita in acquacoltura ad acqua fredda. Venduto in mercati specifici a prezzi equi. Salmone atlantico, smolt ( Salmo salar) 14 °C Ipiccoli salmoni sono chiamati smolt. Sono coltivati in acqua dolce prima del trasferimento in acqua salata per la crescita. Smolts sono sollevati in sistemi di ricircolo con grande successo. Il mercato per lo smolt di salmone è di solito molto buono. La domanda è in costante aumento. Anguilla ( Anguilla anguilla) 24 °C Specie di successo dimostrata nel ricircolo. Impossibile riprodurre in cattività. È necessaria la cattura selvatica di frittura (elfi). Considerata specie minacciata. Mercato limitato con livelli di prezzo variabili. Alcuni acquirenti si rifiuteranno di acquistare a causa dello stato delle specie minacciate. Cernia ( Epinephelus spp.) 28 °C Pesci d'acqua salata coltivati principalmente in Asia. Molte specie di cernia diverse. Richiede conoscenze nella deposizione delle uova e nell'allevamento delle larve. Crescita relativamente semplice in avanti. Venduto principalmente nei mercati locali a prezzi vantaggiosi nelle zone in cui è in corso la produzione di molti piccoli produttori. Trota iridea ( Oncorhynchus mykiss) 16 °C Facile da coltivare. Ricircolo in acqua dolce ampiamente utilizzato dall'allevamento di fritture fino a porzioni di pesce. Le trote più grandi possono anche essere coltivate in ricircolo, sia in acqua dolce che salata. Concorrenza relativamente dura nella maggior parte dei mercati. I prodotti devono essere diversificati. Orna di mare/orata ( Dicentrarchus labrax/Sparus aurata) 24 °C Pesci d'acquacoltura di acqua salata in un'industria di allevamento in gabbia altamente sviluppata. Le fasi larvali richiedono buone abilità. Ha dimostrato di crescere bene nel ricircolo. Condizioni di mercato generalmente difficili, ma possono ottenere buoni prezzi per il pesce fresco in alcune zone locali. Storione ( Acipenser spp.) 22 °C Gruppo di pesci d'acqua dolce di molte specie relativamente facili da coltivare. Competenze richieste in diverse fasi biologiche. L'agricoltura nei sistemi di ricircolo è in aumento. Condizioni di mercato eque per la carne. Il business del caviale sembra espandersi nei mercati di fascia alta. Rombo rombo ( Scophthalmus maximus) Buone competenze richieste nella gestione di riproduttori e incubatori. Cresce molto bene in ricircolo. Condizioni generalmente difficili del mercato internazionale. I prezzi del mercato locale possono essere più alti. Gamberetti bianchi ( Penaeus vannamei) Specie di gamberetti più comuni in acquacoltura. La crescita nei sistemi di ricircolo è stata dimostrata efficace. Il metodo di produzione si sta sviluppando. I prezzi dei gamberetti sono generalmente buoni e alti rispetto ai prezzi del pesce. Ricciola ( Seriola lalandi) 22 °C Laricciola di coda gialla, o kingfish, è una specie di acqua salata che ha dimostrato di funzionare bene nelle gabbie e nei sistemi terrestri. Prezzi di mercato buoni. Venduto in mercati specifici.

I bassi prezzi di mercato rendono difficile la produzione dei seguenti pesci con un profitto nell'acquacoltura a ricircolo, e sono importanti i buoni sforzi di marketing e di vendita:

Specie Stato corrente Mercato Pesce gatto africano ( Clarias gariepinus) 28 °C Pesce d'acqua dolce molto facile da coltivare. Un pesce robusto e di rapida crescita che funziona bene nel ricircolo. La produzione deve essere molto efficiente in termini di costi. Prezzida moderati a bassi. La maggior parte dei pesci sono venduti in diretta nei mercati locali. È necessarioun forte sforzo di marketing. Barramundi ( Lates calcarifer) 28 °C Chiamato anche spigolo asiatico. Vive sia in acqua dolce che salata. Richiede conoscenza nell'allevamento larvale. Relativamente dritto in crescita-out. Venduto principalmente nei mercati locali a prezzi equi. Il mercato internazionale dovrebbe crescere con l'aumentare del marketing globale. Carpe ( Ciprino carpio) 26 °C Tutte le specie di carpe cresceranno molto bene nei sistemi di acquacoltura a ricircolo. Mantenere al minimo i costi di produzione è il problema principale. Le carpe sono considerate specie a basso prezzo nella maggior parte dei mercati, ma possono ottenere prezzi più elevati in alcuni mercati. Pangasio ( Pangasio bocourti) 28 °C Questo pesce gatto è coltivato in grandi stagni terrestri principalmente in Vietnam. Impressionante capacità di sopravvivere e crescere in condizioni sub-ottimali. Il prodotto di fascia bassa nel mercato mondiale del pesce non lascia spazio ai costi di produzione. Persico ( Perca fluviatilis) 17 °C

Ipesci d'acqua dolce hanno dimostrato di crescere bene nel ricircolo, anche se non ampiamente utilizzati. Mercato limitato con prezzi fluttuanti. Tilapia ( Oreochromis niloticus) 28 Uno dei pesci di acquacoltura più predominanti, robusto e di rapida crescita. I costi di produzione devono essere ridotti al minimo per essere competitivi. Venduto sul mercato mondiale a prezzi bassi o moderati. Può recuperare i prezzi più alti localmente. Coregone ( Coregonus lavaretus) 15 °C

IlCoregonus è un gruppo di pesci d'acqua dolce che possono essere coltivati in acquacoltura e sistemi di ricircolo. Prezzi relativamente bassi in quanto vi è una forte concorrenza da parte delle specie selvatiche catturate.

Molto difficile coltivare questi pesci su scala commerciale in acquacoltura a ricircolo o in acquacoltura in generale, perché è difficile da gestire biologicamente o/e a causa delle difficili condizioni di mercato:

Specie Stato corrente Mercato Merluzzo bianco atlantico (Gadus morhua)

L'allevamento degli avannotti ha dimostrato di avere successo nel ricircolo. La coltivazione di merluzzo bianco più grande ha bisogno di ulteriore sviluppo e non è quindi adatta al ricircolo. I prezzi fluttuano in quanto il mercato è pesantemente influenzato dalle catture di stock selvatici. Salmone atlantico, Grande ( Salmo salar) 14 °C

Ilsalmone più grande viene coltivato in gabbie marine per raggiungere dimensioni di mercato di 4-5 chili. La crescita nei sistemi terrestri che utilizzano il ricircolo è in fase di sviluppo. Mercato globale dominato dal marketing norvegese. Tendenza verso prodotti certificati. Tonno rosso (Thunnus thynnus)

L' ingrasso del pesce selvatico catturato è l'unica tecnologia agricola redditizia. Il controllo dell'intero ciclo a livello commerciale in acquacoltura è ancora in fase di sviluppo. Può recuperare prezzi molto elevati in un turbolento mercato mondiale del tonno. Cobia ( Rachycentron canadum) 28 Pesce di acquacoltura di acqua salata abbastanza nuovo di buona qualità della carne. Crescere nella cultura delle gabbie. La produzione sembra essere in crescita, anche se ci sono molti ostacoli nell'allevamento. Il mercato non è ben sviluppato e il pesce è sconosciuto nella maggior parte dei mercati. Suola di limone ( Microstomus kitt) 17 °C

Specie nuove non ancora completamente sviluppate in acquacoltura a causa di diversi ostacoli nella biologia, come l'alimentazione, ecc. Prodotto di fascia alta che recupera prezzi stabili e alti. Luccioperca ( Levigatrice lucioperca) 20 °C Pesce d'acqua dolce difficile da coltivare. Stadio larvale fastidioso, la crescita sembra un po 'più facile. Solo pochi sistemi di ricircolo di successo per lucioperca. Prezzi buoni e equi. La domanda dovrebbe crescere con il calo delle scorte selvagge e l'aumento dei consumi.

*Fonte: Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, 2015, Jacob Bregnballe, Guida all'acquacoltura di ricircolo, http://www.fao.org/3/a-i4626e.pdf. Riprodotto con permesso. *


Food and Agriculture Organization of the United Nations

http://www.fao.org/
Loading...

Rimani aggiornato sulle ultime tecnologie Aquaponic

Azienda

  • Il nostro team
  • Comunità
  • Stampa
  • Blog
  • Programma referral
  • Informativa sulla privacy
  • Termini di servizio

Copyright © 2019 Aquaponics AI. Tutti i diritti riservati.